Diritto e società

diritto societa1

Ubi Homo, ibi societas, Ubi societas, ibi ius. Dove vi è l'uomo, c'è la società. Dove c'è una società, lì vi è il diritto.

 

Secondo Aristotele l'uomo è un "animale sociale" che tende per natura ad aggregarsi con altri uomini e a costituire con essi una società. In particolare ciascun individuo, dall'infanzia fino all'età adulta, non solo risente dell'influenza dell'ambiente in cui cresce ma subisce anche un processo di "socializzazione" che lo porta a condividere con i suoi simili valori e convinzioni per poter agire in comune accordo all'interno della stessa struttura sociale.

 

Ciascun fatto, evento o esperienza sociale che viviamo e affrontiamo ogni giorno, può essere rincodotto e classificato in una tipologia astratta descritta in una specifica norma giuridica. In tale contesto l'associazione Prospettive Mediterranee rappresenta il punto d'incontro e di promozione di una cultura giuridica più consapevole per chi desidera conoscere e approfondire tali aspetti. 

 

A tal fine l'area progettuale Diritto e Società concentra la propria attenzione su temi di primario interesse mediatico e pubblico. In particolare, le attività finora realizzate e i progetti curati si sono focalizzati su rilevanti tematiche di diritto internazionale relative all'attività dedicata ai negoziati di pace israelo-palestinesi e allo statuto giuridico dei Luoghi Santi di Gerusalemme.

 

Non vengono tralasciate, tuttavia, le questioni inerenti al diritto interno: l'Associazione, infatti, svolge anche un'analisi critica su un particolare settore del diritto civile, al centro dei più accesi dibattiti giurisprudenziali, inerente la regolamentazione delle dinamiche condominiali. I condomini e i supercondomini sono considerati un oggetto di studio privilegiato perché costituiscono il luogo in cui si articolano e si sviluppano le nuove tipologie identitarie occidentali che, nel corso dei secoli, hanno rimpiazzato le vecchie forme tribali.  

 

 

 

Contattaci:

 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Informazioni aggiuntive

Visite agli articoli
402471