Rassegna Media

rassegna media1

Nella Rassegna Media è offerta una lettura critica fondata su un criterio epistemologico-politico peculiare, che fa riferimento a due differenti modelli di identità collettiva: quello statale-frontaliero e quello glocale-transfrontaliero.


Il primo utilizza il sentimento di identità statale-nazionale come fattore unificante di comunità etno-territoriali di cittadini organizzati in Stati-nazione e delimitati da confini spaziali; la società degli Stati corrispondente è configurata orizzontalmente, senza un’autorità superiore regolatrice.

 

Il secondo modello, invece, propone alla comunità un confine identitario non materiale bensì ideale: l’individuo acquisisce l’identità sociale tramite la funzione percettiva cosciente e l'accettazione delle norme sociali comuni. La società degli Stati è subordinata a un’autorità globale gerarchica e verticalizzata che li legittima, oppure emergono realtà locali particolari rispetto allo Stato centrale.

 

Nella presente sezione tale chiave di lettura è declinata, come di consueto, in base alle tematiche dei cinque dipartimenti, pur considerando anche categorie proprie come quelle delle personalità di spicco del mondo politico italiano e internazionale, dei centri di ricerca e dei mezzi di informazione: 

 

    • Luoghi Santi di Gerusalemme(JHPC); 
    • Alimentazione e benessere; 
    • Arte e cultura; 
    • Diritto e società; 
    • Economia e sviluppo; 
    • Tutela delle identità del Mediterraneo; 
    • Personalità; 
    • Centri di ricerca; 
    • Mezzi di Informazione.

 

 

 

Contatti:

 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Informazioni aggiuntive

Visite agli articoli
402457